Franchises News


November 27, 2007

Yamamay, lo sviluppo punta a Est

Fonte: La Repubblica - Affari & Finanza

«Stiamo aprendo negozi Yamamay in tutta l’area balcanica fino a Grecia, Cipro e Malta. Procediamo con lo sviluppo sul mercato russo, e in Cina, dove siamo già presenti a Shanghai abbiamo in programma una ventina di nuove aperture», anticipa Gianluigi Cimmino, amministratore delegato di Inticom (società creata nel 2001 dalle famiglie Garda e Cimmino) che controlla il marchio di underwear e moda mare Yamamay. In cinque anni di attività il brand si è imposto sui mercati mondiali e cresce a ritmi del 30/40% l’anno. «Prevediamo di chiudere il bilancio 2007 con un fatturato di circa 100 milioni di euro, contro i 71 dell’esercizio 2006».

E mentre si «allunga» la catena distributiva in franchising (che oggi conta 500 punti vendita nel mondo), continuano le aperture di nuove boutique di proprietà: entro la primavera prossima sono in calendario Lugano, Londra e Barcellona che si andranno ad aggiungere a quelle "storiche" di Milano, Firenze e Roma.
A far lievitare il business del marchio, che secondo una recente inchiesta Doxa si pone tra i leader di settore, c’è la partnership con Sweetface Fashion Company, la società creata da Jennifer Lopez e Andy Hilfiger per produrre tre linee di abbigliamento e accessori. Il frutto dell’accordo è stato il lancio della linea "Jlo for Yamamay", attraverso una licenza triennale in esclusiva mondiale. Il debutto è avvenuto il 15 novembre in tutti i punti vendita Yamamay in Italia e nel resto del mondo, oltre che sul sito del brand e nei negozi a insegna Jlo Lifestyle store in Europa. La collezione si rivolge a una donna sensuale, esuberante e molto latina, proprio come la cantanteattricestilista che ne é la musa, e punta su capi di corsetteria, lingerie e homewear virati in una palette di toni decisi, nero, rosso, blu elettrico e argento.
I modelli, contraddistinti da arricciature e tagli inediti e realizzati in raso, georgette, tulle, ciniglia e lamé, sono spesso impreziositi da pietre, strass e ricami. Prodotta in 350.000 capi, si stima che la JLo for Yamamay raggiungerà un fatturato minimo wholesale di 10 milioni di dollari.



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Ottobre 2007

Settembre 2007

Agosto 2007

Luglio 2007