Franchises News


February 3, 2011

No+Vello si impone nel mercato italiano

ESTETICA - Centri di fotodepilazione in franchising

Nel nostro Paese presto 10 centri, 4 già aperti. Sono quasi 1000 nel mondo

Roma, febbraio 2011 –  Segna un deciso passo avanti questo inizio d’anno per l’espansione in Italia di No+Vello, il primo franchising specializzato in fotodepilazione e fotoringiovanimento cutaneo con tariffa unica. In soli 4 mesi già si delinea l’apertura di  ben 10 centri su tutto il territorio nazionale. Ai primi 4 già nati negli ultimi mesi 2010 (Roma Tuscolana, Roma Prati, San Benedetto del Tronto e Pescara) se ne aggiungeranno ulteriori 6 nelle prossime settimane: Novara, Alessandria, Catania, Mantova, Mestre e Sestri Levante.

Centri estetici fotodepilazione in franchising

Sono i primi segnali di quella che si prevede come un’autentica invasione del mercato per una delle maggiori innovazioni nel campo dell’estetica arrivate nel nostro Paese negli ultimi anni. Colpisce, sotto questo profilo, l’omogeneità di questa espansione sul territorio nazionale, con 5 centri localizzati al Nord (Novara, Alessandria, Mantova, Mestre, Sestri Levante) 4 al centro (i due di Roma, Pescara, San Benedetto) e già uno in un’importante città del Sud (Catania).

“E’ un risultato che ci dà grande soddisfazione e ci invita a proseguire nel lavoro che stiamo facendo” commenta il Responsabile Sviluppo Italia No+Vello Antonello Marrocco “Ed è allo stesso tempo un dato che non ci stupisce: il successo di No+Vello in Italia, come nel mondo, è nelle intrinseche qualità della sua tipologia di franchising: piccolo investimento (solo 36.000 euro), alta redditività, innovazione del prodotto, tecnologia d’avanguardia, specializzazione. Tutto questo in un mercato dove la richiesta di questa nuova tecnica di depilazione con tariffa unica, quindi accessibile a tutti, cresce ogni giorno in modo esponenziale. Basta guardare il successo individuale di ognuno dei centri che abbiamo aperto in Italia per capire come questo si estenderà subito su ampia scala. Considerando che le prime aperture sono avvenute nel periodo autunnale, è facile prevedere che con l’arrivo dell’estate la richiesta di questo tipo di trattamento letteralmente esploderà”.

Il successo italiano di No+Vello va di pari passo con quello internazionale. Sono già quasi 1000 (esattamente 980) i centri No+Vello in tutto il mondo, con una crescita costante che nel 2010 è stata impetuosa. Attualmente il gruppo è presente in 10 mercati dell’Europa e del Centro-Sud America, in virtù di un’espansione che nell’ultimo anno ha praticamente raddoppiato la sua presenza. Ai 5 Paesi dove esisteva alla fine del 2009 (Spagna, Portogallo, Brasile, Polonia e Bulgaria) se ne sono aggiunti infatti nuovi 5 nel corso del 2010: Messico, Romania, Bosnia Erzegovina, Inghilterra e Italia. In meno di un anno in Messico sono sorti ben 52 centri, in pochi mesi in Italia siamo già a 10. L’ultimo atto dello scorso anno è stato lo sbarco a Londra, da subito con 4 centri. Il 2010 ha portato a una forte internazionalizzazione del gruppo dove ormai quasi il 50% dei complessivi 980 centri sono al di fuori del Paese di origine, la Spagna (dove sono 544). Il fatturato 2010 ammonta a 55 mln di euro (40 mln nel 2009) e nell’ultimo anno sono stati creati grazie a No+Vello più di 1000 nuovi posti di lavoro (98% donne): risultati questi che sono dovuti soprattutto alle aperture nei nuovi mercati. Ad oggi sono più di 400.000 i clienti di No+Vello nel mondo, con la previsione di sbarcare in nuovi 6-8 mercati nel 2011 e superare i 1.500 centri complessivi a livello mondiale.

PROFILO

No+Vello (No Mas Vello), che in italiano significa “Non Più Peli”, ha rivoluzionato il mercato della fotodepilazione grazie al sistema della tariffa unica di 36 euro per zona e per seduta. La sua tecnologia d’avanguardia a Luce Pulsata Intensa, che unisce alla fotodepilazione l’effetto di fotoringiovanimento cutaneo, consente numerosi vantaggi rispetto agli altri metodi di depilazione, laser compreso. Si tratta infatti di una tecnica innovativa, affidabile, sicura e indolore che permette una risoluzione completa e permanente di ogni problematica di peli superflui in qualsiasi parte del corpo. Non solo, ma grazie al sistema della tariffa unica di No+Vello, oggi la fotodepilazione è anche il metodo più economico, adatto a uomini e donne e a qualsiasi tipo di pelle. La sua tecnologia d’avanguardia, unita a un costo alla portata di tutti, fa di No+Vello oggi un franchising innovativo in Italia.

Nato nel novembre 2007 in Spagna, in tre anni No+Vello è diventato leader nel settore della fotodepilazione a livello mondiale. Sono oggi ben 980 i centri No+Vello distribuiti in 10 Paesi: Spagna, Portogallo, Brasile, Polonia, Bulgaria e dall’inizio del 2010 Messico, Romania, Bosnia Erzegovina, Inghilterra e Italia, per un totale di oltre 400.000 clienti e un fatturato che nel 2010 ha raggiunto i 55 mln di euro.

Il successo di No+Vello e di ciascuno dei suoi centri affiliati, in un mercato in forte espansione, è nelle caratteristiche del suo franchising che offre un’elevata redditività. L’investimento iniziale è di soli 36.000 euro, che comprendono fee d’ingresso, formazione, apparecchiature, prodotti, mobili, decorazioni e materiale operativo. Aprire un centro No+Vello è facile: ad ogni affiliato è garantita formazione e consulenza, è necessario un locale su strada di soli 40m2, personale minimo e un investimento contenuto che si recupera in un tempo di 8 mesi / un anno.  Per tutti questi motivi, sono molti ad oggi (circa il 50%) gli affiliati titolari di ben due o più centri No+Vello.

 

CONTATTI

No Mas Vello, S.L. - Dipartimento Sviluppo Italia

Antonello Marrocco

Via Tuscolana 298 - 00181 Roma, Tel. +39 333 4104698, amarrocco@nomasvello.com

www.nomasvello.com

 

Ufficio Stampa Gruppo Publimedia

Simone Aureli: tel. 06 899270201, cell. 338 4056201, stampa@gruppopublimedia.it



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Gennaio 2011

Dicembre 2010

Novembre 2010

Ottobre 2010