Franchises News


April 18, 2008

Carrefour incrementa gli spazi del parafarmaceutico

Fonte: Mark Up

Aperto il 21° corner specializzato in farmaci da banco all’interno dell’ipermercato nel centro commerciale Shopville Gran Reno a Casalecchio di Reno (Bo)

Carrefour, l'insegna d'ipermercati più nota in Italia del gruppo francese che fa sempre più gola al re del lusso, Bernard Arnault, e all'immobiliarista americano Tom Barrack di Colony Capital, sta puntando su due servizi extra-core business che ha potuto implementare grazie alla (intelligente) liberalizzazione dell'ex ministro delle attività produttive, Pierluigi Bersani: la vendita dei prodotti farmaceutici da banco all'interno degli ipermercati e lo sviluppo del servizio di telefonia mobile con UNOmobile, che Carrefour ha lanciato il 7 giugno del 2007. Mentre sui primi risultati relativi all'attività di Mvno non ci sono informazioni certe -secondo alcune fonti il gruppo francese dovrebbe aver venduto un numero di Sim compreso tra 100.000 e 150.000 - Carrefour non manca di segnalare con entusiasmo le tappe del suo cammino nell'apertura di corner specializzati nei farmaci Otc-Sop, a testimonianza forse -è una nostra sensazione - del fatto che 50-60 mq dedicati a questi prodotti danno soddisfazioni commerciali più immediate rispetto al lavoro di gestore telefonico, e grane minori dal punto di vista gestionale. Anche nell'ipermercato Carrefour (centro commerciale Shopville Gran Reno in via Marilyn Monroe a Casalecchio di Reno-Bo), sono da poco in vendita i farmaci da banco e senza obbligo di prescrizione. Il nuovo reparto, inserito all'interno della zona dedicata alla profumeria, si estende su una superficie di vendita di circa 65 mq. Fra prodotti farmaceutici e parafarmaceutici, salutistici e dermocosmetici, l'offerta si articola in 3.400 referenze, 400 delle quali sono farmaci che assicurano la copertura di tutte le aree terapeutiche e dei più importanti principi attivi. È previsto anche il servizio di misurazione della pressione. In ottemperanza a quanto previsto dalle disposizioni di legge, anche nel corner SOP-OTC di Casalecchio di Reno, i farmaci da banco sono venduti con l'assistenza di farmacisti iscritti all'Ordine. L'orario di vendita coincide con quello dell'ipermercato: 13 ore senza interruzioni permettono di fare i propri acquisti anche negli orari della pausa pranzo o in tarda serata, e nelle domeniche per le quali è autorizzata l'apertura al pubblico. Carrefour garantisce il prezzo più competitivo del bacino di riferimento con sconti fra 20 e 30%, rispetto al prezzo riportato sulla confezione. Ad oggi Carrefour Italia ha aperto 21 “corner della salute”. Allargando la visuale al mercato, si nota che nella distribuzione geografica dei corner dedicati al parafarmaco il Nord-est fa la parte del leone con 24 punti di vendita. Segue il Nord-ovest con 17 e il Centro con 11 unità. Fanalino di coda il Sud Italia nel quale si registrano solo 5 punti di vendita. Esaminando le vendite per classi di prodotto, si nota che il 20% dei ricavi è generato da prodotti contro il raffreddore, seguiti da prodotti per dolori muscolari (11,7%), analgesici generali (10,8%), rimedi per la tosse (8,4%), probiotici (6,5%). Il confronto con la farmacia non evidenzia differenze sostanziali.

http://www.mark-up.it/01NET/HP/0,1254,41_ART_358,00.html?lw=41;3

 



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Marzo 2008

Febbraio 2008

Gennaio 2008

Dicembre 2007