Introduzione al franchising

Da: Email Author

IL PUNTO DI VISTA DEL FRANCHISEE

Prima di decidere di acquistare una franchise, è opportuno considerare i benefici ed i costi nell'ottica del franchisee.

BENEFICI

I seguenti vantaggi rappresentano un notevole incentivo ad avviare un'attività acquistando una franchise. Questi, comunque, devono essere sempre comparati ai costi o agli svantaggi.

Rischi minori. La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che un'operazione di franchising incontra un rischio di fallimento minore rispetto ad un'attività indipendente. Le statistiche su questo argomento variano in rapporto alla definizione di fallimento presa in esame. Ad ogni modo, qualunque siano le statistiche prese in considerazione, esse suggeriscono con insistenza che una franchise ha più probabilità di successo rispetto ad un'attività indipendente.

Prodotto o servizio affermato. Un franchisor offre un prodotto o servizio che ha già venduto con successo. Un'attività indipendente è basata su un'idea ed un'operazione commerciale non sperimentate. Tre fattori ti aiuteranno a predire il successo potenziale di una franchise. Il primo, riguarda il numero di franchisee in operatività. Il secondo, si basa sul periodo di tempo in cui il franchisor ed i suoi franchisee sono stati attivi nel mercato. Il terzo ed ultimo fattore riguarda il numero di franchisee che ha fallito, inclusi quelli ricomprati dal franchisor.

Esperienza del franchisor. L'esperienza dell'organizzazione aziendale del franchisor aumenta le probabilità di successo. Questa esperienza deriva da formazione in aula ed addestramento "on the job".

Importanza del potere d'acquisto della rete. È spesso possibile, attraverso il franchisor, ottenere beni e approvvigionamenti a costi ridotti. Questi costi minori derivano dal maggiore potere d'acquisto di tutti i franchisee presenti sotto la stessa insegna. Per proteggere questo vantaggio, la maggior parte degli accordi di franchising limita la libertà del franchisee di approvvigionarsi attraverso altre fonti.

Notorietà dell'insegna. Franchisor già affermati possono offrire una riconoscibilità dell'insegna sia a livello nazionale che regionale. Questo potrebbe non essere vero con un nuovo franchisor. Comunque, il vantaggio di cominciare con un franchisor nuovo consiste nel suo potenziale di crescita mano a mano che i suoi affari e la sua notorietà si sviluppano nel tempo.

Crescita dell'efficienza. I franchisor scoprono e sperimentano nuove e più efficaci modalità operative che sono messe a disposizione dei nuovi franchisee. Gli standard operativi messi in atto dal franchisor permettono di controllare la qualità e l'uniformità fra i franchisee.

Assistenza gestionale. Un franchisor offre assistenza gestionale ai propri franchisee. Questa include: procedure della contabilità, gestione del personale, gestione immobiliare, ecc. Anche un soggetto con esperienza in questi ambiti può, però, non essere in grado di applicarla in una nuova attività. Il franchisor, quindi, aiuta il franchisee a superare questa mancanza di esperienza.

Business Plan. La maggior parte dei franchisor aiuta i franchisee a sviluppare un Piano d'Impresa. Molti elementi del piano sono rappresentati dalle procedure operative standard stabilite dal franchisor. Le altre parti del Piano sono personalizzate e adattate alle necessità del franchisee.

Assistenza nell'avviamento dell'attività. L'aspetto più complesso di una nuova attività riguarda il suo start-up. Rispetto ai pochi manager anche esperti nell'avviare una nuova attività, un franchisor può vantare al suo attivo una grande esperienza accumulata nel tempo nell'aiutare i suoi franchisee ad iniziare una nuova attività. Questa esperienza porta un notevole contributo a ridurre gli errori in termini di costi monetari e temporali.

Assistenza nelle attività di marketing. Un franchisor offre molti vantaggi a livello di marketing. Il franchisor può impegnarsi e, in alcuni casi, pagare per lo studio di campagne pubblicitarie professionali. Il marketing regionale o nazionale sviluppato dal franchisor apporta benefici a tutta la rete dei franchisee. Inoltre, il franchisor può offrire consigli su come sviluppare programmi di marketing efficaci per un'area determinata. Questo vantaggio, di solito, ha in contropartita un costo in quanto molti franchisor richiedono ai franchisee di contribuire, con una percentuale del loro giro d'affari lordo, ad un fondo di marketing per campagne pubblicitarie in comune.

Assistenza in campo finanziario. È possibile, tramite il franchisor, ricevere assistenza nel finanziare una nuova franchise. Spesso il franchisor negozia accordi particolarmente vantaggiosi con istituti bancari o finanziari per la concessione di un prestito al franchisee. Gli istituti di credito sono di solito ben disposti verso tali accordi in quanto possono essere piuttosto proficui e relativamente sicuri dell'elevata percentuale di successo delle operazioni di franchising. Il franchisee deve accettare la responsabilità personale per il prestito, ma di solito il coinvolgimento del franchisor aumenta la probabilità che un prestito sia approvato e concesso.

Sperimentato sistema di operatività. Una caratteristica attraente di molte franchise è che si basano su un sistema operativo provato e sperimentato nel tempo. Questo sistema è stato sviluppato e, con il passare degli anni, migliorato dal franchisor. Un franchisor con molti franchisee avrà un sistema di operatività estremamente raffinato, basato anche sull'esperienza di tutti i componenti la rete dei franchisee.