6 Pro e Contro di Aprire un Franchising rispetto ad un'Attività Indipendente

Decidere di avviare un’attività è solo la prima di molte decisioni che come aspirante imprenditore dovrai prendere nel tuo percorso.

Dovrai valutare quali rischi sarai disposto a prendere in cambio di vari livelli di ricompensa.

Nelle fasi embrionali della startup dovrai valutare se avviare un'attività commerciale o acquistarla in franchising.

Entrambe le soluzioni hanno i loro vantaggi, per lo più a seconda della tua personalità.

Se sei uno che vuole prendere tutte le decisioni sulla tua attività allora apprezzerai di più la maggiore libertà che deriva dal restare indipendente.

Tuttavia, quando si tratta di valutare il rischio, non c'è dubbio che le startup siano più rischiose rispetto agli investimenti in un business in franchising.

Vediamo nel dettagli quali sono i pro e contro di avviare una startup tutta tua, anziché affiliarti ad una rete in franchising:

1. Devi costruire il tuo marchio

Costruire l'identità del marchio è difficile e richiede tempo, spesso ci vogliono anni. La maggior parte degli imprenditori non ha il tempo e le risorse per passare anni a costruire un marchio da zero, quindi non riescono a crescere al di fuori della loro cerchia di influenza immediata o semplicemente falliscono.

Che si tratti di aziende emergenti o affermate, le aziende in franchising arrivano con il loro marchio già costruito, tra cui loghi, slogan, cartellonistica, abbigliamento per il team e altro ancora. Quindi, al tuo primo giorno da franchisee probabilmente non sarà la prima volta che qualcuno nel tuo mercato viene a conoscenza del business.

2. Gli errori che verranno commessi saranno i tuoi

Questo è un modo di dire conosciuto nel settore del franchising, ma è assolutamente vero.

Sei per lo più da solo quando si tratta di prendere decisioni circa la tua attività. Se lo fai per primo, non puoi sapere con certezza cosa funzionerà e cosa no. Spero che farai più cose giuste che sbagliate, ma quelle decisioni sbagliate possono essere incredibilmente costose.

Le aziende del franchising ci sono già passate. Hanno fatto degli errori, imparato da essi e hanno insegnato ai loro Franchisee il modo giusto di fare le cose.

3. Stai operando senza rete

Un sistema di supporto è fondamentale per il successo aziendale perché anche le migliori aziende avranno delle sfide a volte. Quando le cose diventano difficili, gli imprenditori indipendenti devono fare affidamento su se stessi per capire come risolvere i problemi e tornare al meglio.

Le aziende in franchising sono orgogliose di offrire un supporto senza pari per i loro franchisee, offrendo supporto 24 ore su 24 da team aziendali, direttori regionali etc. È probabile che qualcuno, se non tutti, abbia già superato tutto ciò che stai affrontando e possa offrirti istruzioni dettagliate su come affrontarlo.

4. La ricerca di capitali può essere frustrante.

Se non sei in un Network di Franchising dovrai fare da solo tutte le procedure per garantire finanziamenti per la tua attività. Dovrai scrivere il tuo business plan, quindi “vendere” la tua idea a familiari, amici o banche locali per ottenere finanziamenti. Inoltre, la maggior parte degli aspiranti imprenditori indipendenti raramente sa di quanti soldi avranno bisogno per avviare la propria attività e negli anni in cui l'azienda inizia a decollare.

Le aziende in franchising al contrario aiuteranno i candidati ad elaborare il loro business plan, spesso possono aiutare con dei partner di fiducia per il finanziamento e sono in grado di far sapere ai candidati esattamente quanti soldi avranno bisogno per diventare Franchisee.

5. Risorse operative

Indipendentemente dall'attività che scegli, avrai bisogno di fornitori per gestire la tua attività. Anche le aziende più piccole richiedono spesso supporto per siti Web, assistenza legale, finanziaria e di marketing. Per negozi fisici, aggiungi costi per le merci, forniture industriali, segnaletica e altro.

Le aziende in franchising possono offrire tali risorse internamente o fornire ai candidati fornitori di terze parti preferiti. Non solo, ma a causa delle dimensioni a cui operano, spesso possono garantire prodotti e servizi per i loro affiliati con uno sconto maggiore di ciò che un'azienda indipendente potrebbe ottenere.

6. È necessario creare il proprio framework per il successo

Troppo spesso, le aziende falliscono perché i proprietari sono troppo impegnati con il lavoro e non abbastanza esperti quando si tratta di possedere e gestire un'impresa. Potresti amare lavorare sulle auto, ma a meno che tu non sappia scegliere la posizione giusta, assumere, formare e gestire i dipendenti, gestire il marketing e tenere i libri, un'attività di manutenzione delle auto potrebbe non uscire mai dalla fase delle idee.

Le aziende in franchising in genere non richiedono ai candidati di possedere una solida conoscenza operativa perché hanno già un sistema in atto da seguire e spiegano chiaramente quale tipo di competenze saranno necessarie per avere successo come Franchisee.

Quanto detto sinora non significa che le attività in franchising non presentino rischi.

Che tu stia investendo in un'opportunità indipendente o in un'attività in franchising, non ci sono garanzie di successo.

Tuttavia, l'aspirante imprenditore entusiasta di aprire una piccola impresa, ma privo della conoscenza o dell'esperienza per farlo, dovrebbe valutare un'attività in franchising per mitigare il rischio di insuccesso.

Pensi che avviare da zero una tua attività ti renda un imprenditore affermato e di successo senza troppi sforzi?

Scoprilo in questo articolo: clicca qui