Franchises News


September 27, 2012

Solo Affitti non va in vacanza, durante l'estate apre altre 5 agenzie!

Nuove aperture per Solo Affitti




le testimonianze dei nostri nuovi affiliati.  

da sud a nord un focus sulle città in cui Solo Affitti apre una nuova agenzia

Ragusa, luglio 2012 – Il mercato delle locazioni a Ragusa è mosso soprattutto da lavoratori fuori sede e da famiglie, che sono aumentate del 12,5% negli ultimi 10 anni.

“Le tipologie di appartamento in affitto più richieste in città – afferma Giuseppe Iannizzotto, titolare dell’agenzia Solo Affitti di Ragusa in Corso Italia – sono il bilocale e il trilocale, soprattutto nelle zone di pregio come Pianetti, Ibla e Marina di Ragusa. Per trovare l’appartamento più adatto alle proprie esigenze gli inquilini impiegano circa un mese e si orientano prevalentemente sul contratto a canone libero.”

Civitavecchia (Roma), agosto 2012 – Chi cerca casa in affitto a Civitavecchia, dove negli ultimi 10 anni le abitazioni sono cresciute del 5% circa per un totale di 20.576, si orienta sempre più verso il centro della città, dove tutti i servizi sono a portata di mano e non c’è bisogno dell’auto per gli spostamenti quotidiani (nel comune romano si conta ormai più di una vettura ogni due abitanti – 611 ogni 1.000 cittadini).

“Il posto auto – afferma Eliseo Galli, titolare dell’agenzia Solo Affitti di Civitavecchia in via Achille Montanucci. – è una delle pertinenze più richieste dagli affittuari che, stressati dalla sempre minore presenza in città di parcheggi pubblici non a pagamento, preferiscono avere a disposizione un garage piuttosto che lasciare la propria vettura nelle apposite aree custodite e a pagamento”.

Spoltore (PE), 11 maggio 2012 – Sempre più single e famiglie cercano casa in affitto a Spoltore, secondo comune pescarese per età media più bassa che negli ultimi 10 anni ha visto crescere del 20% il numero di abitazioni (6.900 unità in totale).

“La tipologia di appartamento più richiesta in città – afferma Monica Lopez Suarez, titolare dell’agenzia Solo Affitti di Spoltore – è il bilocale, soprattutto nelle zone di pregio come Villa Raspa o Santa Teresa. Chi cerca casa in città predilige per lo più il contratto di locazione libero (4+4)”.

Per l’agenzia di Spoltore si prospettano grandi sfide, infatti sbarca per la prima volta un’agenzia all’interno   dei centri commerciali.

Ancona, luglio 2012 – E’ il posto auto la pertinenza più richiesta di chi cerca casa in affitto ad Ancona, dove si registra un’alta densità di automobili: in città ce n’è più di una ogni due abitanti (oltre 600 vetture ogni 1000 cittadini).

“La crisi economica – afferma Martina Mattioli, titolare dell’agenzia Solo Affitti di Ancona in via Menicucci. – ha avuto risvolti negativi anche sul mercato immobiliare anconetano. In alcuni casi, infatti, i proprietari delle case hanno dovuto ridurre i canoni di locazione per andare incontro alle esigenze dei locatari. Ad Ancona chi chiede maggiormente appartamenti in affitto sono giovani coppie, famiglie e studenti universitari, che prediligono soprattutto il contratto a canone concordato (3+2) che consente vantaggi sia ai locatori che agli affittuari”.

In occasione, in questo caso, della sua terza agenzia nella città, Solo Affitti realizza uno studio anche per la città di Brescia.

Brescia, settembre 2012 – Chi sceglie di abitare in affitto a Brescia, dove negli ultimi 10 anni le abitazioni sono cresciute del 4,4% per un totale di 88.036, sceglie sempre più le zone residenziali poco trafficate, al di fuori del centro storico, purchè dotate di servizi a portata di mano, come supermercati e mezzi di trasporto.

“Il centro storico della città – afferma Paolo Romano, titolare della nuova agenzia Solo Affitti di Brescia in via Aurelio Saffi. – è poco richiesto dai potenziali locatari per la presenza della zona a traffico limitato e la mancanza di parcheggi pubblici non a pagamento, che spinge chi è in possesso di un’automobile a dover parcheggiarla nelle apposite aree custodite e a pagamento. Di conseguenza le famiglie con bambini si orientano maggiormente verso le zone residenziali esterne alla cerchia centrale dove si possono posteggiare più facilmente le vetture. Abbiamo ricevuto anche parecchie richieste da cittadini stranieri – continua Romano – che preferiscono alloggiare in appartamenti situati nella zona della stazione, come ad esempio via Milano e San Faustino, dove molto spesso posseggono attività commerciali”.

“Nell’ultimo anno il mercato delle locazioni a Brescia - conclude Romano – ha subito una flessione del 10% dei canoni d’affitto a causa del delicato momento economico. La tipologia di contratto più utilizzata è quella del libero 4+4, mentre non è per niente diffuso il canone ‘concordato’ in quanto risulta molto basso e poco conveniente per i proprietari degli immobili. La recente entrata in vigore della nuova tassazione IMU non ha portato a rialzi dei prezzi d’affitto da parte dei locatori, anche se in fase di stipula del contratto questi ultimi sono sempre meno propensi ad abbassare il canone per andare incontro alle necessità dei futuri affittuari”.

Fonte degli studi Osservatorio Solo Affitti,  il franchising immobiliare leader in Italia nella locazione con 350 agenzie (40 in Spagna).



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Agosto 2012

Luglio 2012

Giugno 2012

Maggio 2012