Franchises News


September 14, 2007

Cresce la pubblicità on line: + 43% in un anno

di Mariangela Maritato, Il Sole 24 Ore, 12 Settembre

Nel periodo gennaio-luglio 2007 prosegue l'andamento positivo degli investimenti pubblicitari su internet che rispetto allo stesso periodo dello scorso anno fa segnare un +43%. E' quanto emerge dai dati forniti dall'Osservatorio FCP-Assointernet, IAB Italia . FCP-Assointernet, presieduto da Massimo Crotti, raggruppa le aziende, le concessionarie e i gestori diretti che operano nel settore della vendita di spazi pubblicitari online.

Il trend positivo dimostra gli imprenditori stanno iniziando a cambiare le loro strategie di marketing e guardano con molta fiducia alla pubblicità on line. Un fenomeno che sta cambiando radicalmente le modalità di gestione delle campagne promozionali anche da parte dei pianificatori pubblicitari che si rivolgono sempre più ai nuovi media ben sapendo che gli utenti-consumatori hanno trasformato, grazie al web, il modo stesso in cui decidono i loro acquisti di prodotti o servizi. Insomma la pubblicità web piace alle aziende, ai pubblicitari ed ai clienti. I guadagni dell'on line advertising continuano infatti a crescere del 30% l'anno.

La tipologia di pubblicità "ad banner" cresce del +33% mentre le sponsorizzazioni e i bottoni del +26%. Altre tipologie della rete hanno segnalato un complessivo aumento del +58%. Bene anche gli Sms pubblicitari che hanno raggiunto un fatturato di 7 milioni e 166 mila euro a fronte dei 491 mila euro registrati nello stesso periodo del 2006. Anche le E-mail e newsletter non deludono: crescono infatti del +23%, mentre le Keywords del +41%. L'andamento del mese di luglio 2007, rispetto allo stesso mese del 2006, registra un incremento totale del + 44%. Considerando nel dettaglio ogni tipologia di prodotto, si rileva che Ad banners registra un incremento del +40%; le voci Sponsorizzazioni e bottoni e Altre tipologie presentano un incremento rispettivamente del +23% e del +44%; la tipologia Sma passa da un fatturato di circa 60 mila euro a 1 milione 286 mila euro. Si registra, inoltre, un incremento di E-mail/Newsletter (+6%) ed una crescita anche per la voce Keywords (+39%).

Pertanto, anche a luglio, continua la forte crescita degli investimenti sul mezzo internet rispetto al 2006, con un'ottima performance di tutte le tipologie. Considerando l'anno in corso, però, il mese di luglio 2007 ha registrato nel totale un decremento rispetto al mese di giugno 2007 (-31%). Tutte le tipologie sono in calo: Ad banners -39%, Sponsorizzazioni e bottoni -28%, Altre Tipologie -29%, SMS -18%, E-mail/Newsletter -49%, Keywords -2%. Tale dato è legato però alla naturale diminuzione di accessi e di utilizzo del web durante il periodo estivo.

Il successo generale dell'advertising on line è dato dalla sua specificità, ovvero dalla capacità che il web offre all'utente di arrivare a target specifici; dalla sua economicità (la pubblicità su internet ha costi ridotti rispetto a quella tradizionale); dalla misurabilità dell'efficacia e dell'elasticità nella pianificazione pubblicitaria; ed infine dall'utilità/fruibilità per gli utenti: bastano semplici "link", ovvero "collegamenti ipertestuali" esterni ed interni a siti specifici per permettere all'utente di trovare ciò che sta cercando.

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Economia%20e%20Lavoro/2007/09/pubblicita-online-dati-crescita.shtml?uuid=55fe57b6-6136-11dc-a5ad-00000e251029&DocRulesView=Libero

 



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Agosto 2007

Luglio 2007

Giugno 2007

Maggio 2007