Franchises News


October 21, 2008

La 23° edizione di Franchising & Trade si è conclusa ieri sera a fieramilano

Comunicato Stampa

La fiera dell’affiliazione commerciale stila un bilancio positivo per espositori e visitatori certificando la vitalità del settore

Il franchising esce dai quattro giorni di manifestazione confermandosi importante leva di sviluppo anche in un periodo difficile per l’economia

Milano, 21 ottobre 2008 – La 23° edizione di Franchising & Trade si è conclusa ieri sera a fieramilano, registrando oltre 10.000 presenze di visitatori. Una conferma di come la manifestazione sia leader per il settore in Italia e abbia un ruolo internazionale di primaria importanza, forte della presenza di 247 catene di franchisor, di cui ben 27 straniere e provenienti tra gli altri da Stati Uniti, Giappone, Spagna, Francia, ospitate in una superficie di 6.500 mq netti, e con la presenza importante del Governo malese.

Gli oltre 10.000 visitatori interressati all’affiliazione commerciale confermano la vitalità di un settore in continua espansione. – commenta Corrado Peraboni, amministratore delegato di Fiera Milano Expocts – Dai quattro giorni dell’esposizione esce un franchising che si rilancia in Italia come motore di sviluppo di una nuova imprenditorialità di qualità per l’economia del sistema Paese, visti gli importanti dati di crescita che può vantare pur in un momento di generale difficoltà”.

Una grande attenzione è stata poi dedicata alla eco-sostenibilità dei punti vendita, con un area di 1000 mq dedicata al Refuture Green Shop, un negozio perfettamente funzionante nel quale sono state accolte e illustrate le più moderne linee guida per un retail a tinte verdi, secondo quella che viene definita dagli ambientalisti la regola delle quattro R: Ridurre i consumi, Recuperare i materiali, Riciclare le materie prime, Riusare più volte, anche con diverse modalità, i prodotti prima che terminino il loro ciclo di vita, secondo il modello del Rethink Retail.

Molteplici sono state le case histories di successo presentate nelle due aule congressi della manifestazione e nello spazio Refuture sia per quanto riguarda le catene in franchising sia per quanto riguarda aziende che forniscono loro servizi a basso impatto ambientale.

Un altro momento qualificante della manifestazione è stato rappresentato dalla visita della delegazione del Governo malese, guidata dal ministro dello sviluppo imprenditoriale e della cooperazione Dato’ Noh bin Omar, che ha presentato le linee guida del programma del suo Governo per lo svilippo del franchising, che si inquadra nel disegno di marketing basato sul “Malaysian Incorporated Concept”, ed è nato con lo scopo di promuovere lo sviluppo della piccola e media impresa nei settori del commercio, dei servizi e dell’industria, con lo scopo di attrarre investitori stranieri in generale e italiani in particolar modo.

Un successo che si propone di durare fino alla edizione del 2009 attraverso il Matching Program che continuerà a tenere in contatto la domanda da parte di chi voglia aprire un negozio in affiliazione con l’offerta dei franchisor e che ha raggiunto il suo obiettivo di fornire una formazione qualificante tanto per i primi quanto per i secondi.



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Settembre 2008

Agosto 2008

Luglio 2008

Giugno 2008