Franchises News


November 15, 2006

A Milano si moltiplicano le insegne commerciali

L’indagine dell’Unione del Commercio di Milano rivela la prima mappa dell’affiliazione commerciale in città

“Il franchising moltiplica le insegne commerciali a Milano. Erboristerie e prodotti per la dietetica, agenzie immobiliari, negozi di abbigliamento, intimo, servizi di consulenza e punti vendita hi-tech sono tra i settori che riscuotono maggior successo in città. Con un trend in crescita negli ultimi anni che conferma la vivacità imprenditoriale del mondo del commercio, del terziario e dei servizi. In linea con quello delle grandi metropoli europee”.

È quanto si legge in un comunicato dell''Unione del commercio. "Milano capitale del franchising, dunque, anche per l'importante appuntamento organizzato da Expocts nei padiglioni di Fiermilano a Rho dal 20 al 23 ottobre: Franchising & Trade che si è svolto in contemporanea e in sinergia con Shop Project, il salone dedicato all'allestimento dei negozi. E' la più grande rassegna dedicata al licensing e alle partnership distributive in Italia, con la presenza di 250 aziende in rappresentanza del 50% dei più importanti brand mondiali".

E in occasione di Franchising & Trade, l'Unione del Commercio di Milano ha effettuato un'indagine sui soci di Assofranchising che delinea per la prima volta la mappa dell'affiliazione commerciale in città. Dall'indagine emerge che tra le 9 zone di Milano quella più ricca di negozi in franchising è la zona 1 - Duomo (18 %); seguita dalla zona 3 - Città studi-Lambrate (14,9%) e dalla zona 8 - Fiera (12,6%). Ultima in classifica la zona 2 - Loreto (7,6%).

Fonte: Affari Italiani



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Ottobre 2006

Settembre 2006

Agosto 2006

Luglio 2006