Franchises News


July 8, 2011

Stagecoach, opportunità di franchising per il mercato italiano

Opportunità dall'estero per il mercato italiano




La franchise Stagecoach (theatre/performing arts schools) vanta ben 23 anni di esperienza nel campo dell’insegnamento di drammaturgia, danza e canto a bambini e adolescenti. Infatti, nasce nel 1988 dall’idea di una famosa attrice e scrittrice inglese, Stephanie Manuel, di sviluppare, con la formula del franchising, scuole atte a impartire lezioni di danza, canto e drammaturgia. Le prime tre scuole sono aperte nel Surrey, Regno Unito. 

A oggi, Stagecoach può contare su una rete di oltre 700 centri in tutto il mondo e più di 40.000 studenti. Oltre al Regno Unito, questa insegna è presente in Australia, Canada, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Malta, Sudafrica, Spagna e Usa

I corsi organizzati da Stagecoach si rivolgono alla fascia di età compresa tra i 4 e i 18 anni e prevedono che ogni studente partecipi a ognuna delle tre discipline artistiche. La mission di Stagecoach consiste nel promuovere, potenziare e valorizzare le abilità e le qualità dei propri studenti attraverso la drammaturgia, la danza e il canto. Le lezioni, e il tempo dedicato a esse, sono suddivisi sulla base delle esigenze delle differenti fasce di età degli studenti e si svolgono dopo la scuola e durante i fine settimana. Tutte le classi sono composte da un massimo di 15 studenti, per poter sviluppare i giovani talenti e incoraggiare e ispirare coloro i quali necessitano di acquisire una maggiore fiducia. Per i più piccoli, dai 4 ai 6/7 anni, sono previsti speciali programmi di introduzione alla gioia della recitazione; dall’età di 6/7 fino ai 18 anni è possibile frequentare la Stagecoach Main School che cura non solo la formazione artistica, ma anche la crescita personale attraverso lo sviluppo di capacità e della fiducia in se stessi atti ad affrontare la vita nel suo complesso, grazie all’organizzazione di attività ludiche e favorendo l’incontro con nuovi amici. Dai 15 anni in poi è possibile frequentare un ulteriore stage di perfezionamento e dai 18 anni in su è disponibile un percorso formativo al termine del quale sarà rilasciata una qualifica riconosciuta a livello internazionale per diventare, a propria volta, insegnanti. Stagecoach organizza per gli studenti dagli 8 ai 16 anni, compresi quelli non appartenenti alla scuola, workshop durante il periodo delle vacanze. Oltre ai corsi e agli stage di formazione, offre l’opportunità di partecipare a party a tema (4-10 anni) e ad attività sportive di squadra e individuali (4-16 anni). Ogni anno, Stagecoach riconosce, conferma e premia gli studenti, non necessariamente appartenenti alla scuola, che si sono distinti nel corso dell’anno per particolari meriti scolastici, comportamento idoneo nell’affrontare le difficoltà e spirito altruistico. L’attività di questa franchise si sviluppa anche attraverso la creazione di un’agenzia ad hoc per promuovere contatti tra i propri studenti e il mondo dello spettacolo. La mission di Stagecoach è ben rappresentata dalla fondazione, nel 2000, della Stagecoach Charitable Trust, volta a diffondere i benefici derivanti dall’apprendimento delle discipline artistiche e ad accogliere i bambini che necessitano di cure particolari. Infatti, il programma speciale InterAct promuove, per i giovani di ogni provenienza, la sperimentazione delle discipline artistiche, sia dal punto di vista tecnico sia della socializzazione a livello di gruppo. 

Stagecoach risulta, quindi, un’interessante e valida opportunità di franchising per coloro i quali hanno maturato esperienza nel campo delle discipline artistiche e hanno lavorato con i bambini e i giovani e desiderano mettersi in proprio. Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il sito www.stagecoach.co.uk

Laura Bonani



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Giugno 2011

Maggio 2011

Aprile 2011

Marzo 2011