Franchises News


January 25, 2010

Il mondo del franchising alimentare al Sigep di Rimini Fiera

Sigep

Accordo tra FIF-Confesercenti e Monte dei Paschi per semplificazione e accesso al credito. Per il terzo anno consecutivo, il SIGEP di Rimini Fiera ha ospitato il Franchising Day, organizzato dalla Federazione Italiana Franchising (FIF) di Confesercenti e dalla rivista "Pizza e pasta italiana".

Operatori del settore dell'alimentazione fuori casa e rappresentanti della confederazione delle piccole e medie imprese commerciali si sono confrontati sulle prospettive del franchising nella ristorazione e hanno sottolineato come questo modello di impresa vada sostenuto, soprattutto in tempi di crisi.
Il convegno era rivolto agli imprenditori interessati a trasformare la propria attività o avviarne una nuova. Un'opportunità per discutere con esperti e consulenti sulla normativa di riferimento, sul trend del settore e su come l'imprenditore che decide di avviare un'attività in franchising possa affrontare le difficoltà burocratiche e organizzative, a cominciare dall'accesso al credito. A questo proposito, è stato presentato un accordo tra Confesercenti e Monte dei Paschi di Siena per agevolare gli operatori del settore.
I franchisor iscritti alla Confesercenti sono 142 in Emilia-Romagna (con 3.686 franchisee), pari al 15% del totale nazionale (dati FIF Confesercenti, elaborati da Brd consulting). "Le piccole e medie imprese - ha affermato Roberto Manzoni, presidente regionale di Confesercenti - sono quelle che tengono alta la qualità della vita. In tempo di crisi, il settore alimentare è tra i più fortunati, ma occorrono soluzioni per rendere il lavoro più semplice e di conseguenza attrarre più giovani. Il franchising è una di queste soluzioni". Luisa Barrameda, coordinatrice nazionale della FIF Confesercenti, ha sottolineato il ruolo della confederazione per la formazione e l'assistenza a franchisor e franchisee.
L'accordo firmato con Monte dei Paschi è stato presentato da Fabio Cavazzoni, in rapresentanza del Gruppo MPS. "Si tratta - ha spiegato Cavazzoni - di una partnership su più fronti: dall'ampliamento e semplificazione del credito alla creazione di una piattaforma elettronica personalizzata per gestire ordini e pagamenti. L'accordo rientra tra le nostre iniziative a sostegno delle imprese e delle famiglie".

www.viniesapori.net

 



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Dicembre 2009

Novembre 2009

Ottobre 2009

Settembre 2009