Franchises News


January 23, 2008

New York Moda Uomo: The Collective e Blue

Fonte: FashionFM.it




Enk International (realtà consolidata nel business fieristico) e Img (colosso a cui fa capo il fashion week di NY) hanno lanciato la settimana della moda maschile a New York con The Collective e Blue. Location i Pier 92 e 94 (vecchi moli riconvertiti) sull´Hudson river. L´idea, che mira a voler lanciare una settimana della moda maschile anche a New York - erodendo il più possibile quelle europee (ed italiane in particolare) - è stata salutata dalla città regalando alla giornata inaugurale un clima siberiano, il primo dell´inverno nella Grande Mela.
In questo mare magnum di più di 200 brand presenti a The Collective spiccano quei 37 italianissimi nomi che fanno la differenza (ovvero moda) in una fiera che altrimenti non solleticherebbe interesse se non nello ristretto giro dei rappresentati ed addetti ai lavori.
La presenza di prodotti d´eccellenza bresciano-bergamasca lascia piacevolmente sorpresi: Perofil, Dalmine ma anche e soprattutto Bresciani e Calzificio Facenti. Queste ultime in particolare sono aziende che producono ad altissimi livelli un capo orfano dell´abbigliamento maschile: la calza. Un mercato bizzarro quello della calza da uomo che se da una parte in Europa è elegantemente lunga fino al ginocchio ma rigidamente impostata nelle tonalità nera-grigio-blu, Oltreoceano è libera di sperimentare colori e fantasie anche se più prosaicamente lunga fino al polpaccio.
Stefano Anzuinelli per il Calzificio Facenti e Massimiliano Bresciani dell´omonima ditta concordano nel sottolineare come, nonostante il "caro euro", la calza da loro rappresentata e prodotta, indirizzandosi ad una clientela di fascia medio-alta, non risente di questa congiuntura sfavorevole e di come il mercato americano costituisca fonte di soddisfazione nel quale l´eccellenza del prodotto made in Italy 100% viene premiata. Francesco Moreschi, passando dalla calza alla calzatura, si trova concorde con questa affermazione sottolineando anzi come la Moreschi si stia indirizzando sempre più a produrre e promuovere una calzatura che porti il binomio fatto su misura-fatto a mano sempre più in alto perché l´insieme di tutte quelle componenti che fanno il made in Italy un oggetto del desiderio sanno portare sempre più lontano.



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Dicembre 2007

Novembre 2007

Ottobre 2007

Settembre 2007