Franchises News


January 16, 2007

Cresce utilizzo dei consumabili di stampa

Fill-Up risponde con la rigenerazione

Un mercato senza dubbio in espansione quello dei consumabili di stampa: cartucce ink-jet e laser rappresentano sempre più per le aziende pubbliche e private e per gli studi professionali un costo di smaltimento non indifferente nonché un problema di natura ambientale. Per questo motivo il consumatore attento si sta orientando sempre di più all’acquisto di prodotti rigenerati, che offrono prestazioni pari alle originali con costi nettamente ridotti.

Ma l'''incremento del mercato delle stampanti laser e conseguentemente dei relativi supporti è dovuto anche all'utilizzo delle apparecchiature fotografiche digitali da parte di un sempre maggior numero di persone: ai metodi di stampa fotografica tradizionale, di cui si occupava il fotografo, si è sostituito un metodo “fai da te” per cui le foto, salvate sul computer vengono stampate su apposita carta fotografica attraverso normali stampanti a colori che prevedono l'utilizzo di cartucce anche rigenerate da aziende specializzate che come Fill-Up operano da anni nel settore.

Nel caso di cartucce rigenerate si stima un abbattimento dei costi d'acquisto, rispetto agli originali, del 50% e naturalmente anche una rilevante riduzione dei costi di smaltimento.

Purtroppo, in Italia, solo il 15-20% dei consumabili inkjet e laser viene rigenerato, i motivi sono dovuti al gran numero di cartucce consumate rispetto agli operatori del settore.

Per queste ragioni scegliere di avviare l’attività di rigeneratore di cartucce per stampa significa inserirsi in un mercato dagli sviluppi decisamente incoraggianti: l’importante è agire con estrema professionalità, nel rispetto della normativa vigente in termini di raccolta e smaltimento dei rifiuti, per poter offrire al consumatore un prodotto con caratteristiche di resa e, soprattutto, qualità pari all’originale. Necessario è però scegliere, per intraprendere l'avventura, partner validi ed affidabili: preferire Fill-Up vuol dire avvalersi di una consolidata pluriennale esperienza e soprattutto di una struttura in costante crescita composta da personale continuamente aggiornato e da un reparto sviluppo e ricerca che quotidianamente valuta in modo rigido e professionale prodotti, macchine e tecniche di lavorazione. Lo scopo di Fill-Up è di offrire l’opportunità ai nuovi imprenditori del settore di inserirsi in questo emergente mercato in modo estremamente professionale attraverso costanti stage, fornitura di materia prima di qualità e continui aggiornamenti relativi allo sviluppo del mercato.



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Dicembre 2006

Novembre 2006

Ottobre 2006

Settembre 2006