Franchises News


February 16, 2012

Come si può riconoscere se un contratto di franchising è conforme alla legge?

A cura di Franchising Nord, 26-27 Maggio PiacenzaExpo




Quando si decide di mettersi in proprio attraverso la formula del Franchising, occorre essere informati su alcune caratteristiche che il contratto che ci viene proposto dal Franchisor deve presentare.

Tra quello che la legge stabilisce, senz'altro il contratto deve prevedere:

1) licenza d'uso non esclusivo, per l'intera durata contrattuale, dei segni distintivi (marchi, insegne etc.) del franchisor, a beneficio del franchisee.

2) l'ammontare degli investimenti che il franchisee deve affrontare e delle spese d'ingresso (c.d. entry fee o fee di ingresso) ove previste.

3) la specifica del know how fornito dall'affiliante all'affiliato. 

4) l'indicazione dei servizi offerti dall'affiliante all'affiliato.

Inoltre la legge prevede la massima attenzione sull'informativa precontrattuale. Il Franchisor è tenuto per legge a dare tutte le informazioni richieste dall' affiliante al fine di valutare l'opportunità che gli viene proposta.
Per approfondire questo argomento, trovi l'articolo completo dell'avv. Paciello, tra i contenuti esclusivi per i visitatori di Franchising Nord 2012.

Registrati come visitatore per poterli consultare!



Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Gennaio 2012

Dicembre 2011

Novembre 2011

Ottobre 2011