Franchises News


February 3, 2010

La strategia anticrisi di ROSSOPOMODORO? Potere alle donne!

Dietro al successo dell’insegna scopriamo un piccolo esercito ‘rosa’.

Milano, 02/02/2010 (informazione.it - comunicati stampa) A sfatare il mito dei meridionali maschilisti ci pensa ROSSOPOMODORO, il brand partenopeo ambasciatore della vera pizza napoletana nel mondo.

Nel board della società, che in dieci anni ha conquistato una leadership indiscussa nel mercato della ristorazione servita, figurano infatti oltre 50 donne.

Un vero ‘esercito rosa’ che in azienda ha ispirato il gioco di parole ROSAPOMODORO proprio per indicare l’importanza della componente femminile nel successo dell’insegna, presente oggi con oltre 80 punti vendita.

A riprova che nella ‘stanza dei bottoni’ le donne rendono meglio e di più si potrebbe anche portare il fatto che il Nobel nel 2009 è stato eccezionalmente assegnato a ben 5 signore (Ada E. Yonath per la Chimica; Elizabeth H.Blackburn e Carol W. Greider per la Medicina; Herta Müller per la Letteratura ed Elinor Ostrom per l’Economia).

Da ROSSOPOMODORO, guida il team ‘rosa’ Clelia Martino, l’'angelo biondo’ (anche se alcuni la chiamano il ‘dobermann biondo’ perché ‘non molla mai la preda’) rigorosamente in tacchi a spillo, responsabile delle attività di formazione e selezione dei manager dei punti vendita; Anna Caracciolo è la coordinatrice dei sistemi amministrativi e fiscali delle attività del Gruppo Sebeto Italia, che sono complessi perché si tratta di un sistema misto con forte componente di franchising e con un innovativo sistema di gestione e controllo dei punti vendita che consente di garantire qualità artigianale in un regime di economia di scala; tutti gli aspetti di design che tanto contribuiscono all’immagine ROSSOPOMODORO sono a cura dell’arch. Rossella Golia; Anna Sveva Insinga è responsabile delle convenzioni locali e nazionali.

E poi tante donne sono Direttore responsabile nei singoli ristoranti, sono tutte ‘formate’ alla company università diretta da Clelia Martino. “Sì, provo un grande piacere ad inserire nell’organico di ROSSOPOMODORO le donne – spiega la general manager- e le mie direttrici lo sanno! Sono sempre pronte ed agguerrite nelle sfide di ogni start up, ma quando serve sappiamo anche dialogare con il cuore. Nella nostra società le donne stanno conquistando terreno e ROSSOPOMODORO, che è sempre all’avanguardia per la qualità, partecipa al ‘movimento rosa’ verso un futuro che, molti dicono, sarà proprio ‘donna’. La vita è sempre più complessa ed è evidente – continua Clelia Martino- che le donne riescono meglio degli uomini a gestire queste situazioni, noi donne sappiamo fare ‘cento cose insieme’; siamo capaci di utilizzare testa, sentimenti ed emozioni. Io per esempio ho marito e tre figli - Greta, Jacopo e Ingrid- e portare avanti una famiglia così è un tale esercizio di strategia che talvolta il lavoro in ufficio è un gioco! “.

“Saranno le donne a guidare il Paese fuori dalla crisi – conclude convinta Clelia Martino - perché esercitate alla prudenza in famiglia, lavorano molto e non fanno investimenti scellerati. In una parola, perché… dall’alto dei nostri tacchi vediamo più lontano!”.

Ecco le donne Direttore di ROSSOPOMODORO:

• MILANO: Maria Rosa, Caterina, Antonella; Laura, Federica, Ilaria, Livia, Raica
• PAVIA: Giovanna
• MONZA: Monica
• NAPOLI: Loredana
• ROMA: Maria , Lisa
• TORINO: Valentina,
• ALESSANDRIA: Carol
• CATANIA Roberta
• LIVORNO: Claudia
• BRESCIA : Alfonsina
• CORIGLIANO CALABRO: Franca
• RENDE CS:Edwige
• ANCONA: Agata

A LONDRA: Benedetta
A NAPLES- FLORIDA: Francesca

http://www.informazione.it




Altri articoli di notizie rispetto allo stesso mese


Gennaio 2010

Dicembre 2009

Novembre 2009

Ottobre 2009