Articoli


Guida alla visita ai Saloni del Franchising

Da: Email Author

Come prepararsi alla visita ad un Salone Franchising



saloni del franchising

"Visita ai Saloni del Franchising - Istruzioni per l'uso" 

Semplice guida per rendere efficace e produttiva la visita ai saloni del franchising alla ricerca della migliore opportunità di franchising

Il franchising è oggi una delle più interessanti opzioni a disposizione di chi vuole mettersi in proprio. Le offerte di franchising sono indirizzate a tutti i tipi di imprenditore: commercianti indipendenti, impiegati, quadri e dirigenti, piccoli e grandi in investitori.
L’Annuario del Franchising on line -e l’edizione a stampa dello stesso- presentano i profili di oltre 400 aziende di franchising appartenenti a 30 settori merceologici: ristorazione, commercio specializzato, abbigliamento e accessori moda, arredamento casa, servizi di tutti i tipi destinati alla persona e alle imprese e tanti altri.
I saloni del franchising sono le occasioni più importanti che, ogni anno, si presentano a chi è alla ricerca del franchisor più adatto alle proprie aspettative e alle personali disponibilità finanziarie. E’ infatti molto importante, ad ogni salone, incontrare i franchisor ed i loro dirigenti, prendere visione dei negozi tipo, conoscere a fondo i prodotti e / o i servizi offerti dagli espositori, incontrare altri operatori desiderosi di “acquistare” una franchise, chiedere consigli agli esperti del franchising, partecipare ai seminari di approfondimento, ecc.
I saloni presentano non solo i sistemi di franchisor affermati, ma anche nuove idee imprenditoriali e le tendenze più innovative riguardanti i più vari settori d’attività. Molti imprenditori aspettano proprio i saloni per presentare le loro nuove offerte di franchising. I futuri franchisee hanno il vantaggio di incontrare un grande numero di attori sulla scena del franchising sotto un medesimo tetto.

Quali risultati si deve aspettare un investitore dalla visita ai saloni?

Ecco alcune istruzioni e / o suggerimenti per aiutare i visitatori ad utilizzare al meglio il tempo dedicato alla ricerca del futuro partner. Dividiamo le istruzioni da seguire prima di visitare il salone da quelle durante i tre / quattro giorni della visita e dopo essere rientrati in sede o a casa.

Cosa fare prima di visitare il salone.

  • Sei sicuro di conoscere come funziona il franchising? Hai letto qualche libro sul franchising (suggeriamo la Guida al Franchising, destinato proprio ai futuri franchisee)?
  • Conosci la legge italiana sul franchising emanata nel 2004?
  • Hai letto qualche “Speciale” sul franchising pubblicato dai quotidiani (il Sole 24 Ore è solito, qualche giorno prima dell’apertura di ogni salone, pubblicare inserti speciali)?
  • Hai consultato l’elenco degli espositori sul sito del Salone? Ti sei segnato i franchisor da contattare appena entrato nel padiglione del salone?
  • Hai preparato una lista delle domande da porre ai tuoi interlocutori ai vari stand?
  • Ti sei registrato in anticipo per evitare così di fare lunghe code agli ingressi del salone (molti saloni forniscono dei coupon da presentare agli ingressi)?
  • Durante la visita al padiglione del salone del franchising.
  • Ritira o acquista il Catalogo degli espositori per essere certo della presenza dei franchisor, da te selezionati in anticipo.
  • Partecipa ad uno dei seminari che il salone offre gratuitamente ai visitatori (tipo: Come diventare franchisee).
  • Fai la graduatoria (secondo il grado di interesse) dei franchisor che hai deciso di contattare al salone.
  • Consulta la lista delle domande da porre ai rappresentanti dei franchisor presenti allo stand.

Ecco un elenco (non esaustivo) di domande: da quanto tempo siete in attività? Quando avete aperto il primo PV in franchising? Quanti PV diretti avete? Quanti franchisee conta la vostra rete? Quanti franchisee hanno lasciato la vostra rete? Quali dei vostri franchisee posso contattare? Quante persone lavorano nel reparto franchising? In che cosa consiste il vostro know-how? Quali corsi di formazione sono tenuto a seguire? Quale tipo di assistenza mi assicurate? Potete fornirmi il vostro D.I.P. (Documento Informativo Precontrattuale)? Qual è l’apporto finanziario che mi chiedete? Qual è il profilo ideale dei franchisee che ricercate? Qual è il seguito che darete a questo mio primo incontro?

Dopo la visita al salone, al rientro a casa o in sede.

  • Riesamina con calma ed attenzione la documentazione ricevuta agli stand da te visitati.
  • Se mancano dei documenti di qualche franchisor, ricordati di richiederli via e-mail.
  • Domandati sempre: ho a mia disposizione tutti i documenti richiesti?
  • Ricordati che il franchisor deve inviarti il facsimile del contratto di franchising almeno 30 giorni prima della tua firma.
  • Cerca di ridurre a tre / cinque franchisor lo studio approfondito dei documenti.
  • Prendi il tempo necessario per visitare uno o più franchisee della rete di tuo interesse.
  • Se non sei completamente sicuro sulla scelta, decidi di chiedere l’assistenza di consulenti con competenze di franchising (consulenti di marketing, legali, commercialisti).

A questo punto, esaurite tutti i passi previsti dal tuo piano, non ti rimane che prendere contatto con il franchisor per fissare un appuntamento e firmare il contratto di franchising.



Guarda le altre notizie di questo mese


Settembre 2012

Agosto 2012

Luglio 2012

Giugno 2012