Articoli


Franchising gelaterie: come funziona?

Da: Email Author

Come aprire una gelateria



gelateria in franchising

Come aprire una gelateria in franchising

Il gelato è sicuramente uno degli alimenti preferiti dagli italiani, piace a tutti, senza differenza di età, di sesso, di cultura. Nel tempo ha assunto sempre maggiore importanza nelle nostre abitudini alimentari, tanto da non essere considerato oggi soltanto un qualcosa in più, uno sfizio per il palato, ma invece un vero e proprio sostitutivo di altre tipologie di cibo. Ed i circa dieci chilogrammi di consumo annuo procapite sono una prova inequivocabile.

Quindi, può essere un'ottima idea per chi volesse avviare un'attività in proprio.
Si può scegliere di aprire una gelateria partendo da zero e dovendone quindi curare tutti gli aspetti, oppure valutare una delle molte proposte di gelaterie in franchising che esistono sul mercato. Questo secondo tipo di soluzione ha delle caratteristiche e offre dei vantaggi che spesso possono facilitare sia la fase di avviamento che quella successiva di gestione vera e propria. Vediamo i principali aspetti:

ITER PRE APERTURA: Quando si apre un'attività commerciale, ci sono degli aspetti burocratici, fiscali e amministrativi da curare. In genere il franchisor, cioè la società che gestisce tutta l'attività di franchising, ha delle strutture predisposte a consigliare e facilitare i vari adempimenti.

PROGETTAZIONE LOCALI: il design del punto vendita è curato nei vari aspetti, che devono tener conto della forma e dimensione del locale, delle esigenze lavorative, della visibilità e fruibilità da parte della clientela. Al di là delle singole personalizzazioni, tutto segue materiali, linee e colori che identificano il brand Nessun dettaglio viene lasciato al caso.

INSTALLAZIONE ARREDI: Una volta terminata la fase di progettazione, viene curata la successiva fase di installazione degli impianti e dei macchinari e la loro messa in funzione.

FORMAZIONE: Viene fornita una formazione che può spaziare dal modo di relazionarsi con il cliente alla disposizione e presentazione del gelato. Questo è un aspetto importantissimo e un valore aggiunto notevole, perché sono proprio questi gli aspetti che possono fare la differenza.

ASSISTENZA POST APERTURA: Oltre alla fase di avviamento, l'assistenza prosegue anche nelle fasi successive. Può essere sia di tipo formativo, sia sulle macchine e gli impianti, sia di prodotto, con la fornitura del gelato e della materia prima necessaria alla preparazione, per quelle tipologie di franchisor che lo prevedono.

MARKETING: Inoltre, essere affiliati ad un marchio permette di avere dei ritorni indiretti, grazie alle azioni commerciali e promozionali che vengono fatte sia a livello nazionale che a livello locale (in genere solo nella fase di lancio).

INVESTIMENTO INIZIALE: Tutto questo è molto bello, ma ... quanto mi costa? Ci sono davvero possibilità diverse e per tutte le tasche, da valutare in funzione di tanti fattori. Ci sono soluzioni che hanno un costo più limitato in quanto prevedono anche la fornitura del gelato e quindi non richiedono impianti particolari, oppure altre che invece forniscono un prodotto semilavorato che richiede solo piccole trasformazioni finali. Altre ancora si occupano di curare tutti gli aspetti di progettazione, installazione e messa in opera, compresi le macchine per fare gelato, la cui produzione sarà a carico dell'affiliato.

Per chi volesse maggiori informazioni e dettagli sulle diverse possibilità per aprire una gelateria in franchising, può trovarle qui: franchising gelaterie



Guarda le altre notizie di questo mese


Settembre 2012

Agosto 2012

Luglio 2012

Giugno 2012