Articoli


Come aprire una cioccolateria in franchising

Da: Email Author

Cioccolaterie



cioccolateria

Quest'articolo è rivolto a tutti gli amanti del cioccolato ed in particolare a chi lo ama al punto da voler aprire una cioccolateria!

Il cioccolato è, senza ombra di dubbio, uno degli alimenti più amati in ogni parte del mondo sin dall’antichità. Si narra addirittura che Napoleone Bonaparte consumasse cioccolato durante gli incontri bellici per riacquistare l’energia perduta oppure per rimanere sveglio durante la notte. Insomma, sia nel passato che nel presente il cioccolato è sempre stato un simbolo di piacere, allegria, salute. E se questo dolce peccato di gola diventasse una vera e propria attività lavorativa?

Stelle nascenti nel campo del Franchising, le cioccolaterie si stanno espandendo "a macchia d’olio"; sempre più persone desiderano aprire il proprio negozio di cioccolato: si tratta di un business originale e ricercato, ma allo stesso tempo molto impegnativo, che ha bisogno di passione e intraprendenza. Il settore delle cioccolaterie cresce da svariati anni..

Da dove bisogna partire se si vuole aprire una cioccolateria? La prima cosa da fare è affidarsi ad un franchising del cioccolato, che potrà aiutarvi ad aprire l'attività dei vostri sogni pur non avendo alcuna esperienza sul campo. Per evitare di incappare nei cosiddetti "errori da principianti" è consigliabile rivolgersi ad un consulente che vi aiuterà a prendere le decisioni migliori affinché possiate avviare la vostra attività.

Location

Innanzitutto bisogna cercare la collocazione in cui "costruirete" il vostro sogno. Non è indispensabile trovare un negozio enorme, la metratura può benissimo aggirarsi intorno ai 30/40 metri quadri. Una volta individuata la location perfetta bisogna contattare il Franchisor, che effettuerà un sopralluogo per accertarsi che tutto sia a norma di legge e verificare l’idoneità della location.

Prodotti

Il punto forte dell’attività saranno i prodotti: bisogna fornirsi di materiale di prima qualità, preferibilmente appoggiandosi ad un marchio conosciuto. Essendo un mercato relativamente giovane, i marchi che offrono sostegno alle piccole imprese non sono molti; ciò può andare a vostro vantaggio, in quanto vi sarà meno concorrenza sul mercato a prezzi modici.

Requisito da non sottovalutare per l’avvio di un’attività dolciaria è la scelta dello staff. Potete avviare una ricerca tramite numerosi siti di annunci, bandi, o concorsi. Fate attenzione alle conoscenze basilari del vostro team: ingredienti, tecniche di lavorazione del cacao, accertatevi che ognuno sappia fare il proprio lavoro egregiamente. Artigiani della cioccolata o maestri cioccolatieri? Fatevi guidare dal vostro consulente (o dalla vostra esperienza) per trovare uno staff qualificato, cooperativo e degno di far parte del vostro sogno!

Adesso avete tutte le basi per costruire il vostro impero dolciario. Spero che questa guida vi sia utile per realizzare i vostri sogni ricchi di golosità!

Link utili:

Franchising ristorazione

Franchising Lindt



Guarda le altre notizie di questo mese


Gennaio 2013

Dicembre 2012

Novembre 2012

Ottobre 2012