Articoli


Diario di bordo dal franchising immobiliare

di Alessandro De Cristofori





Domande... a bruciapelo. 

Se voi foste l’amministratore delegato di una grossa holding a cui fanno capo, diciamo, 5.000 persone; se poi desideraste rimanere a stretto contatto con ciascun operatore; e cercaste il modo migliore per trasmettere a ciascuno di essi i vostri pensieri, le vostre strategie, le vostre motivazioni… che sistema di comunicazione scegliereste?

No, aspettate a rispondere: ci sono diverse possibilità. Primo, il contatto diretto; che prende la forma di grandi e piccoli meeting periodici sul territorio. Secondo, una newsletter cartacea da distribuire a tutti con gli strumenti tradizionali della posta “vera”. Terzo, un blog. 

Parlare diretti 

Bruno Vettore, Amministratore Delegato della Holding Tree Real Estate –il gigante del settore immobiliare che gestisce i franchising Gabetti, Grimaldi e Professionecasa– ha optato per quest’ultima soluzione. Nonostante gli impegni pressanti di una carriera ad alto livello, che lo ha portato fra l’altro alla nomina a Cavaliere della Repubblica, Bruno Vettore, gestisce con cura il suo nuovo e dinamico blog brunovettore.it: un “diario di bordo” che, come si può facilmente intuire, è seguito con viva attenzione da molti operatori del settore.

La struttura del blog 

L’aspetto che più di ogni altro salta all’occhio quando si apre la home page del sito è la grande dinamicità. Il personaggio, lo abbiamo detto, è un dirigente di massima categoria; ma il codice comunicativo è amichevole, alla mano per quanto elegante. Colpisce anche la presenza di un calendario elettronico degli appuntamenti pubblici: di certo un elemento che dà ai visitatori la piacevole sensazione di leggere direttamente nell’agenda del manager, e che di conseguenza ispira subito fiducia. Nella sezione news, la qualità prevale sulla quantità: le notizie che vi fanno capolino, occorre sottolinearlo, offrono agli utenti spunti interessanti di riflessione, approfondimenti del settore in genere e prospettive sull’andamento del mercato.
E gli argomenti più complessi sono spesso trattati attraverso interviste televisive o riprese video “appoggiate” su Youtube: un altro modo di trasmettere, assieme al messaggio, un vivo senso di umanità.

Un modo moderno, innovativo e efficace di comunicare, quello scelto da Bruno Vettore, e non dubitiamo che, quanto prima, altri manager, del settore o no, finiranno per imitarne lo stile.

Fonte: Beesness

Visita il blog di Bruno Vettore



Guarda le altre notizie di questo mese


Marzo 2012

Febbraio 2012

Gennaio 2012

Dicembre 2011